Cibi proteici a colazione: i nostri consigli

Balanced diet. Cooking and healthy food concept. Top view

Una vita per essere in perfetta salute ha bisogno di un’alimentazione equilibrata e varia.

É certo che una dieta inadeguata nella quotidianità incide negativamente sul benessere psico-fisico di tutti, dato che rappresenta uno dei fattori di rischio principali che provocano molteplici malattie croniche, dimostrate dai dati che, rilevati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, evidenziano circa 1/3 dei tumori e delle patologie cardiovascolari insorti su coloro che non praticano un’alimentazione sana e bilanciata.

Dunque se si vuole avere un’ottima condizione fisica bisogna che si apporti ogni genere di nutriente, utile per far funzionare correttamente il proprio organismo.

Questo perchè ogni sostanza nutritiva è indispensabile al proprio corpo che necessita di alimentarsi in maniera varia, dato che un cibo specifico, seppur diverso rispetto agli altri per caratteristiche e benefici offerti, organizzandolo per bene per quantità, distribuendolo correttamente nell’arco della giornata se non pure della settimana ed aggiungendolo ai restanti esistenti, serve in base alla sua funzione esclusiva.

C’è, ad esempio l’elemento nutritivo che pianifica il fabbisogno energetico, quello che serve a sostenere il ricambio continuo delle cellule, altri che procurano i vari processi fisiologici e i rimanenti che svolgono funzioni protettive e tant’altri compiti importanti per far sviluppare e vivere perfettamente un qualsiasi essere umano.

Bisogna dunque saper mangiare per procedere correttamente, capendo cosa si deve assumere e quando.

É importante saper distribuire i vari apporti alimentari durante la giornata, sviluppando almeno cinque pasti, considerando la colazione, lo spuntino mattutino, il pranzo, la merenda e la cena.

Di queste varie mangiate suggerite oggi, tramite questo contenuto si argomenterà sulla prima che si deve perfettamente predisporre la mattina, al risveglio, per potersi ricaricare ed affrontare perfettamente il giorno che sta iniziando.

Ormai è ben saputo che la colazione è il pasto più importante della giornata, perchè l’essere umano, dopo aver riposato durante la notte necessita di tutta quell’energia ed impulsi per poter effettuare tutte le sue solite attività, considerando che queste può mantenerle a livelli elevati grazie il supporto dei rimanenti conviti, precedentemente menzionati.

Come ben si sa la colazione italiana come quella continentale si basa sui carboidrati, come brioche con crema, pane o fette biscottate con marmellata, bevande zuccherate e succhi di frutta.

Mentre negli altri paesi restanti , come quelli stautunitensi si usa farla con le proteine, come uova, toast con prosciutto, formaggio o altri salumi che rendono questa mangiata di prima mattina molto più gustosa, sostanziosa e, per quel che ultimamente si afferma particolamente salutare ed energetica.

Questo perchè si è potuto constatare che le proteine sono dei macronutrienti indispensabili per il benessere umano, tanto che se assunte nell’intero arco della giornata, compreso quello mattutino, fanno in modo che l’organismo funzioni regolarmente.

Difatti, si è ben appurato che i cibi proteici riescono a produrre riserve energetiche, assolvendo ad un bisogno fondamentale del corpo, vale a dire all’apporto degli amminoacidi essenziali.

É bene sapere che questi elementi “monomeri” costituiti dalle proteine non riescono ad essere prodotti autonomamante dal corpo, tanto che questo per poter assolvere alle sue funzioni deve praticare una buona dieta alimentare basata soprattutto su elementi proteici.

Sarebbe una buona mossa quella di assumere proteine al risveglio perchè si aiuterebbe tantissimo il fisico nello svolgimento dei suoi tanti compiti.
Si devono, dunque apportare in prima mattina, dopo molte ore di riposo, perchè l’organismo necessita, fin dall’inizio della giornata, di elevate dosi di amminoacidi essenziali per ripristinare ogni sua funzione.

A tal proposito bisogna ben osservare le proteine per valutare le loro caratteristiche e qualità e poter prediligere quelle che rilevano un alto contenuto biologico, dato che solo queste possono essere assorbite con più semplicità e facilità.

In merito a ciò che si è scritto si consiglia di scegliere, nel caso in cui si decidesse di adottare una dieta vegetariana, ad esempio le uova, alcune verdure ricche di proteine, i cereali e il latte.

Come si è precedentemente scritto, adottare una colazione proteica significa fare una scelta alimentare estremamente valida ma è importante, a tal punto affermare che, seppur è necessario optare per nutrienti ricchi di proteine dall’alto contenuto biologico, sarebbe utile se si riuscissero ad organizzare, naturalmente all’interno di un’alimentazione onnivora, preparazioni a base di uova, anzichè di derivati dalla carne.

Possono assumere cibi proteici a colazione anche chi pratica una dieta vegana che non prevede uova e latte.
In alternativa, difatti può adottare l’assunzione del derivato cagliato della soia, vale a dire del “tofu” e dell’alimento di origine orientale e vegetale, ricavato dal glutine del grano tenero e da diversi cereali, cioè del “seitan”.

In tutti gli altri casi, una classica colazione basata sulle proteine, per lo più si può pianificare usando i Fiocchi d’Avena che sono dei cereali particolamente proteici, tanto che possono, se mangiati al risveglio, essere considerati utili perchè contengono vitamine E, danno un’elevata energia indispensabile per riprendere tutte le faccende giornaliere, assicurano una normale regolarità all’intestino, grazie il loro eccellente contenuto di fibre e formulano un’azione di contenzione di colesterolo.

Anche il pane integrale si può impiegare per organizzare una dieta proteica, considerando che questo, a differenza di quello comune e delle fette biscottate, è più ricco di vitamine, quali quelle del gruppo B, contiene proteine di alto contenuto biologico e fibre indispensabili per avere un buon supporto a livello intestinale.

Come si è scritto precedentemente le uova rivestono una grande importanza nell’alimentazione proteica perchè hanno, non solo un elevato contenuto di proteine, ma un’eccessiva dose di acidi grassi che, se apportati per bene di prima mattina, danno, all’organismo un’enorme energia, utile per cominciare perfettamente la giornata.

Inoltre, si può considerare lo Yogurt che, essendo ricco di fermenti lattici, serve per il benessere dell’apparato digerente.
Non bisogna dimenticare che quest’alimento è rilevante perchè ha un alto contenuto di calcio e, a livello proteico, ad altissimo valore biologico.

Altri cibi particolarmente apprezzabili per quel che si sta argomentando e da poter inserire a colazione sono le noci, valutate come frutta secca più proteica e adatta a salvaguardare perfettamente la salute dell‘apparato circolatorio grazie l’elevata dosa di arginina (amminoacido essenziale) che contiene.