Dolore alla testa lato sinistro: cause, sintomi e rimedi

Il mal di testa è una tipologia di problema purtroppo comune a moltissime persone. Quando arriva il dolore dovuto al mal di testa può sicuramente colpire indifferentemente sia il lato destro che quello sinistro della testa.

Può altresì arrivare in maniera lenta o improvvisa, essere acuto o pulsante. Diverse altre volte, poi, il dolore si irradia anche alle zone vicine per cui non è raro che ad essere colpiti siano anche i denti, gli occhi, il collo.

Ci sono diversi tipi di mal di testa ed è importante dar loro un breve sguardo dal momento che, a seconda del tipo, si dovrà attuare un diverso tipo di trattamento. Il mal di testa più comune è quello della cefalea tensiva per la quale si calcola un’incidenza, tra le persone adulte, che supera il 75%. Il dolore in questione riguarda tutta la testa e può irradiarsi al collo e alle spalle. Normalmente in un paio d’ore, un giorno al massimo, svanisce.

L’emicrania è uno dei nemici principali delle donne dal momento che colpisce maggiormente il gentil sesso. Si tratta di un dolore intenso e pulsante che colpisce un solo lato della testa (sinistro o destro) e che porta anche altri disturbi tra cui, ad esempio, vertigini e vomito. Anche la cefalea a grappolo può manifestarsi sia a sinistra che a destra della testa. Il dolore è molto forte con problemi anche all’occhio della regione interessata e diversi disturbi come sudorazione e nausea.

Mal di testa lato sinistro, quali sono le principali cause?

Il mal di testa dal lato sinistro, come si è visto, può essere di diversi tipi e trova le sue cause principali in diversi aspetti che possono riguardare lo stile di vita o l’eventuale abuso di farmaci.

Cause legate ad uno stile di vita sbagliato

Ai primi posti tra le cause del mal di testa lato sinistro si trovano le abitudini di vita errate. Si parla, in particolare, dell’abuso di alcol in generale ma anche di birra e vino che, causando una vasodilatazione, portano facilmente questo tipo di problematica. Anche la cattiva abitudine di saltare i pasti può causa dolore alla testa dal lato sinistro. Il non mangiare, infatti, porta ad un calo degli zuccheri nel sangue e, di conseguenza al mal di testa che può anche riguardare entrambi i lati della testa.

Alcuni alimenti, poi, sono strettamente correlati al mal di testa specialmente quelli che contengono conservanti: formaggi stagionati e salumi sono ai primi posti della classifica. Anche bere molto durante la giornata è fondamentale dal momento che la disidratazione è una delle cause del mal di testa. Stress e mancanza di sonno sono altri due fattori importanti dal momento che nel primo caso i muscoli tendono ad irrigidirsi causando mal di testa e nel secondo per una questione prettamente fisiologica che predica la necessità di un determinato numero di ore di sonno per un organismo sano.

Infezioni e forme allergiche

Anche infezioni di vario tipo e forme allergiche possono causare il mal di testa dal lato sinistro. Si parla per lo più di infezioni di tipo respiratorio come possono essere il raffreddore o l’influenza. Tutte le forme di allergia, andando a congestionare i seni nasali, provocano irrimediabilmente il mal di testa.

Abuso di farmaci

I farmaci, quando utilizzati in maniera eccessiva, possono portare quella che viene denominata cefalea da rimbalzo. Non è detto che questo mal di testa colpisca solo il lato sinistro perché può tranquillamente riguardare quello destro o entrambi. È certo, però, che nasce nel momento in cui per più settimane si assumono farmaci antidolorifici per più di 2 o 3 giorni alla settimana. A causare questi effetti sono soprattutto principi attivi come il paracetamolo, l’ibuprofene o il naprossene sodico che, se abusati, possono causare forti cefalee.

Cause di tipo neurologico

Alla base di un mal di testa che colpisce il lato sinistro della testa può esserci anche una causa di tipo neurologica. Si parla, ad esempio della nevralgia occipitale che colpendo i nervi occipitali origina un mal di testa sul lato sinistro che può essere anche di forte intensità. La durata è, per fortuna, breve e va da pochi secondi ad alcuni minuti. Anche la nevralgia del trigemino può originare potenti dolori alla testa dal lato sinistro. Si tratta di una neuropatia che va ad interessare il trigemino, il nervo che si occupa di sensibilizzare il viso, la testa, i denti. Il dolore, in questo caso, ha un carattere improvviso, può comparire a sinistra ma interessare anche tutte le zone del viso.

Altre possibili cause del mal di testa lato sinistro

Le cause del mal di testa lato sinistro, però, non sono solo quelle elencate fino a questo momento. Tra tutte, infatti, se ne riscontrano anche alcune altre che, per la loro frequenza o importanza (a seconda dei casi), meritano comunque di essere citate.

Copricapi troppo stretti possono causare il mal di testa dal lato sinistro ma non solo. Questo perché un capo troppo stretto, irrimediabilmente, va a causare un’eccessiva pressione e a provocare, di conseguenza, dolore.

Il glaucoma è una malattia degli occhi derivante da un’aumentata pressione dell’occhio stesso che può causare mal di testa anche molto forte.

Se si è vittima di commozione cerebrale è facile che si sia colpiti dal mal di testa.

Chi è iperteso può provare mal di testa dal lato sinistro anche se è raro che questo avvenga.

Un improvviso mal di testa, sia esso localizzato a sinistra o a destra, può essere causato da un ictus che a causa dei coaguli che ostruiscono i vasi sanguigni che arrivano al cervello. Si parla in questo caso di un dolore forte ed improvviso.

Come trovare sollievo dal mal di testa lato sinistro

Quando si è colpiti dal mal di testa sul lato sinistro, così come su quello destro, il primo desiderio è quello di trovare un sollievo. È possibile alleviare la sintomatologia con alcuni accorgimenti:

  • impacchi tiepidi o freschi sulla zona dolorante;
  • bagno caldo con musica da relax;
  • riposare o, se possibile, cercare di dormire;
  • mangiare qualcosa per scongiurare bassi livelli di zucchero nel sangue;
  • nel caso di dolore persistente si deve assumere necessariamente un antidolorifico da banco.

Articoli correlati:

Booking.com