Aprire un sexy shop on line, da dove iniziare

L’apertura di una qualsiasi attività commerciale che preveda un negozio fisico dove proporre la vendita di beni e/o servizi richiede diverse spese fisse per avviare l’operatività. Anche un sexy shop, negozi che stanno crescendo una crescita ad un ritmo vertiginoso, alla pari di qualsiasi altra attività comporta delle spese ingenti per l’arredo del negozio, il fitto o l’acquisto dello stesso, l’allaccio delle utenze, l’acquisto dei diversi articoli e così via. Proprio per questo motivo, un’ottima soluzione per contenere questi costi iniziali è possibile pensare all’apertura di un sexy shop online. Ma come procedere? Quali sono i passi da compiere? Esistono limitazioni? A tutti questi interrogativi cercheremo di fornire di seguito una risposta.

Perché aprire un sexy shop?

Pensare di aprire un sexy shop è un’ottima idea in quanto il settore è in costante crescita e permette di realizzare degli ottimi guadagni, massimizzando il capitale investito. Altro vantaggio di questo tipo di impresa è quello relativo al potenziale bacino di clienti che risulta praticamente illimitato. Ma cosa si intende precisamente per sexy shop? Quando parliamo di questi negozi ci riferiamo ad uno store dove è possibile acquistare prodotti e servizi di chiaro stampo erotico o che hanno a che fare con la sfera sessuale delle persone. Dopo un avvio in sordina e con la maggior parte dei negozi che si trovavano in zone nascoste delle città, oggi non è difficile trovare questi store nel pieno centro cittadino dove al loro interno le persone effettuano acquisti con molta disinvoltura. Ormai diversi tabù sono stati superati e i prodotti che possono essere acquistati sono davvero tanti. All’interno dei negozi sono presenti infatti sia i consueti profilattici sia abbigliamento erotico sia gadget e oggetti per migliorare l’intimità sessuale.

Come aprire un sexy shop online

Il crescente interesse del mercato nazionale ha comportato un aumento delle aperture di questi store che ora si stanno anche affacciando al mondo del web. Gli adempimenti per iniziare quest’attività online sono sostanzialmente gli stessi di quelli previsti per un negozio fisico. Infatti colui che sarà il titolare del sexy shop dovrà procedere all’apertura della Partita IVA e a ttutti gli adempimenti strettamente collegati e dovrà presentare allo Sportello delle Attività Produttive della DIA, il documento che attesta l’inizio dell’attività d’impresa. Le analogie con i negozi fisici continuano anche per ciò che riguarda il magazzino in quanto bisognerà avere a disposizione un catalogo di articoli abbastanza ampio per venire incontro alle necessità dei visitatori. La rete infatti rappresenta una grande opportunità ma bisogna saperla sfruttare nel modo migliore ed evitare di trovarsi impreparati di fronte alle richieste della clientela. Almeno all’inizio, per evitare di dover sostenere una spesa abbastanza rilevante per l’acquisto dei prodotti che dovranno essere venduti sul sito web e che dovranno essere tenuti in giacenza in magazzino, è possibile ricorrere a formule alternative. Una prima soluzione può essere quella del dropshipping, ossia una partnership con un fornitore di questi articoli che evita di avere articoli in giacenza, e quindi di sostenere i costi di acquisto. In pratica il catalogo del fornitore sarà presente sul sito del sexy shop online e una volta che il compratore effettuerà l’acquisto, l’ordine sarà inviato al fornitore che si occuperà della spedizione direttamente all’acquirente per conto del negozio. La differenza tra il prezzo pagato dal compratore e quello corrisposto al fornitore rappresenterà il margine per il titolare del sexy shop online. In alternativa, invece, è possibile affiliarsi ad un marchio già noto e conosciuto mediante la formula del franchising in modo che il ricarico della merce sia assicurato.

Conviene aprire un sexy shop online?

Abbiamo già accennato in precedenza al fatto che uno dei principali vantaggi derivanti dall’apertura di un sexy shop online sia quello di contenere i costi connessi all’avvio dell’attività. Ma sono presenti anche ulteriori aspetti che devono essere presi in considerazione. Infatti, pur se molte inibizioni sono state superate, acquistare tramite il web e in totale anonimato può essere un elemento molto importante per l’acquirente. Per rispettare ulteriormente la privacy del cliente, molto spesso i pacchi spediti dal negozio sono privi dell’indicazione del mittente in modo che non si possa risalire al contenuto della confezione. I migliori sexy shop on line come Pleasure 4 You, Mysecretcase o Mister Sex garantiscono altissimi livelli di privacy e customer care dedicati al cliente. Inoltre, visto il crescente interesse per questo tipo di prodotti, la scelta di un negozio online permette di poter scegliere con maggiore comodità i vari oggetti dal catalogo senza l’ansia di trovarsi all’interno di uno store fisico.

You May Also Like

About the Author: Redazione