I DIVORZI AUMENTANO E I MATRIMONI DIMINUISCONO  IN ITALIA

Divorzi e separazioni in Italia non fanno che aumentare con gli anni mentre i matrimoni diminuiscono. E’ stato dimostrato che i divorzi sono quadruplicati in questi ultimi decenni, soprattutto per persone tra i cinquantacinque e i sessantaquattro anni. Le separazioni sono state novantadue mila nel 2015. Oltre all’aumento dei divorzi sono aumentate anche le persone che evitano il matrimonio. Secondo il più recente report fatto dall’Istat e’ stato infatti dimostrato che l’81% degli uomini e il 65% delle donne tra i venticinque ed i trentaquattro anni non sono ancora sposati. Un’altra ragione per la diminuzione di matrimoni e’ la crescita di cittadini anziani in italia e conseguentemente anche la diminuzione di cittadini giovani.

Le fasce anziane, con i cittadini tra 65 e 79 anni ha raddoppiato la sua quantità dall’11,9% al 22,1%.

Negli ultimi tre anni le nascite sono diminuite di quarantacinque mila unità.

Ad aumentare sono state anche le unioni civili, le quali dai primi del 2016 a gli ultimi giorni del 2017 risultano essere 6.712  in Italia e prevalentemente al nord, al centro e nelle grandi città.

MODERNE CAUSE PER I DIVORZI

Negli ultimi anni e’ stato reso visibile che i media hanno contribuito massivamente nell’aumento dei divorzi, provocando un desiderio di tradimento, e abituando la gente alla comunicazione virtuale tramite i social e disabituandola invece dalla comunicazione diretta. E’ stato infatti dimostrato da uno studio che il 45% dei matrimoni a Milano vengono infranti dalla scoperta di un tradimento da parte di uno dei due partner su uno dei vari social esistenti.

Oggigiorno anche le persone nella fascia dei sessant’anni hanno meno problemi a divorziare per il fatto che rispetto ad altri tempi oggi crearsi una nuova vita da soli, dopo il divorzio e’ possibile. Oltre al fatto che la prospettiva di vita  nella terza età sia più agevole rispetto ad anni fa anche la mentalità e’ contemporaneamente ed  ovviamente aperta su questo aspetto. I divorzi che riguardano questa fascia d’età di fatto sono aumentati ampiamente, passando da 2.789 l’anno a 6.131. E’ forse considerato più semplice affrontare un divorzio durante la terza età che per persone più giovani  per il fatto che gente di questa fascia d’età  non e’ più legata alla vita lavorativa e familiare, avendo quindi più tempo libero per se stessa. Ad agevolare gli incontri sono sempre i social, con i siti di incontri creati per la terza età che aumentano e che vengono sempre più utilizzati.

I PROBLEMI DEL DIVORZIO E LE SOLUZIONI

Le persone che hanno affrontato un problema, che sia stato positivo o negativo attraversano delle fasi difficili prima di ritrovare la luce, tra cui: il dolore della rottura di un rapporto importante, la paura di stare soli, la di non trovare un’altra persona di cui innamorarsi, la paura del giudizio delle persone vicine, la solitudine e la difficoltà di concentrarsi solo su se stessi.

La Redazione

 

You May Also Like

About the Author: Redazione