Si accendono di nuovo i riflettori sulla Champions League. Questa sera scendono in campo Manchester City-Borussia Dortmund e Real-Madrid-Liverpool domani in campo Bayern e Chelsea. Ecco il programma completo:

Manchester City-Borussia Dortmund si presenta come il quarto di finale sulla carta probabilmente più spettacolare. I Citizens si sono ripresi la Premier e puntano finalmente al trono d’Europa, i tedeschi non partono certo con i favori del pronostico ma possono contare sul bomber Haaland e non si tireranno indietro.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI MAN CITY-DORTMUND

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Rúben Dias, Laporte, Cancelo; De Bruyne, Rodri, Gündoğan; Bernardo Silva, Foden, Sterling.

BORUSSIA DORTMUND (4-3-3): Hitz; Emre Can, Akanji, Hummels, Guerreiro; Bellingham, Delaney, Dahoud; Hazard, Haaland, Reus.

Real-Madrid-Liverpool è invece la sfida tra le due squadre più titolate di questi quarti: in campo, infatti, ci sono ben 19 tra Coppe dei Campioni e Champions League. Viste le difese piuttosto traballanti possiamo aspettarci almeno un gol per parte.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI REAL-LIVERPOOL

REAL MADRID (3-5-2): Courtois; Militao, Varane, Nacho; Lucas Vazquez, Modric, Casemiro, Kroos, Mendy; Benzema, Vinicius Junior.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson, Alexander-Arnold, Phillips, Kabak, Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Thiago Alcantara; Salah, Jota, Mané.

Bayern Monaco-PSG è con Real Madrid-Liverpool il quarto di finale più incerto e intrigante della Champions League 2020/2021, e senza nulla togliere a blancos e Reds forse il più importante in assoluto, dato che mette di fronte le due finaliste della scorsa edizione. Uno scontro tra titani che sicuramente regalerà emozioni a non finire agli appassionati di tutto il mondo.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI BAYERN-PSG

BAYERN (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Süle, Alaba, Davies; Kimmich, Goretzka; Sané, Müller, Coman; Gnabry.

PSG (4-2-3-1): Navas; Kehrer, Kimpembe, Marquinhos, Diallo; Gueye, Herrera; Di María, Neymar, Mbappé; Icardi.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PORTO CHELSEA

Porto-Chelsea è una sfida molto interessante che mette di fronte due autentiche mine vaganti per un posto in semifinale di Champions League: i lusitani hanno avuto la meglio a sorpresa sulla Juventus ma dovranno rinunciare ad alcune pedine fondamentali, i Blues dopo aver fatto lo scalpo all’Atletico Madrid non si vogliono porre limiti e dall’arrivo in panchina di Tuchel stanno volando.

PORTO (4-4-2): Marchesín; Manafá, Pepe, Mbemba, Zaidu; Luis Díaz, Uribe, Otávio, Corona; Marega, Evanilson.

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Azpilicueta, Christensen, Rüdiger; James, Kanté, Mount, Alonso; Ziyech, Werner; Havertz.

SHARE