Champions League: Napoli e Juve, debutto da sfavorite. Inter no problem, Atalanta avanti

Nove mesi fa, la delusione di Anfield Road, con la qualificazione sfumata in extremis per un prodigio di Alisson su Milik. E questa sera l’avventura del Napoli in Champions riparte proprio dai Reds, nel frattempo divenuti campioni d’Europa. Stavolta si gioca al San Paolo, dove lo scorso anno il Napoli ebbe la meglio (1-0), ma secondo i bookmakers la strada di Ancelotti è comunque in leggera salita: favorito il Liverpool a 2,30, anche se la squadra di Klopp nella scorsa stagione ricavò zero punti dalle tre trasferte del girone. Il Napoli non è lontano, a 3,00, il pareggio è dato a 3,40. La difesa azzurra, non impeccabile in questo inizio di stagione, dovrà vedersela contro lo spauracchio Salah, ritenuto il marcatore più probabile, a 2,40. A 3,00 Sadio Mané. Il match mette di fronte le due grandi favorite del girone: la qualificazione del Liverpool agli ottavi è una formalità, a 1,08, quasi identica la situazione del Napoli, a 1,15. Cammino difficile per il Salisburgo (4,00) e per il Genk (15).

In campo questa sera anche l’Inter, a San Siro contro lo Slavia Praga. I cechi stanno dominando il loro campionato con 7 vittorie e 2 pareggi, ma il gap tra le due squadre resta evidente, tanto che la quota dell’«1» nerazzurro non supera 1,33, il pareggio vale 5 volte la scommessa e il «2» tocca quota 9,00. L’Inter in campionato ha incassato una sola rete in tre partite, per questo il NoGoal vola basso, a 1,65. Quanto alle chance di qualificazione, per gli analisti sarà lotta per il secondo posto tra Inter (1,90) e Borussia Dortmund (1,80), mentre non c’è discussione sul passaggio agli ottavi del Barcellona (1,08).

Mercoledì è la volta delle altre due italiane. Tornano ad incontrarsi Juventus e Atlético Madrid, che nella stagione scorsa si sono affrontate negli ottavi di finale, con una vittoria per parte, e quest’anno si sono già sfidate all’International Champions Cup (2-1 per gli spagnoli). Al Wanda Metropolitano, i colchoneros sono leggermente favoriti, a 2,50. La Juve segue a 3,00, il pareggio è piuttosto probabile, a 3,05. L’incubo spagnolo si chiama Ronaldo, che sei mesi fa a Torino firmò da solo il 3-0 bianconero. La rete di CR7 è a 2,40, l’Atlético risponde con Diego Costa a 2,75. Occhio anche al nuovo fenomeno Joao Felix, a 3,50.

Storico battesimo di Champions per l’Atalanta, che gioca da favorita a Zagabria. I tre punti di Gasperini sono a 2,10, la «X» è a 3,30, la vittoria della Dinamo è a 3,55. La missione qualificazione è possibile, a 1,72, ma ci sarà da lottare con lo Shakhtar, a 2,00. No problem per il Manchester City, a 1,02.

You May Also Like

About the Author: Redazione