Nel corso degli ultimi anni, il mondo del fitness è stato radicalmente rivoluzionato dalla tecnologia. L’evoluzione digitale, che ha coinvolto anche tantissimi altri settori, come ad esempio quello dell’intrattenimento sul web, come dimostrato anche il mondo del gioco e dei casino bonus benvenuto, ha cambiato notevolmente le carte in tavola anche nel mondo di rilassarsi e di fare attività sportiva.

Piuttosto di frequente capita, durante i vari workout, di annoiarsi. Ebbene, se avete intenzione di ritrovare un po’ di divertimento, allora si può provare qualcosa di diverso, ovvero cominciare a usare delle console per svolgere i vari workout.

Come allenarsi con la Wii

Un’ottima soluzione per trovare nuova linfa e tanto divertimento in più per i propri allenamenti è rappresentata, senza ombra di dubbio, dalla Wii, ovvero la console interattiva del colosso Nintendo, che può dare una mano concreta e molto valida per provare a dimagrire oppure a rimanere il più in forma possibile.

Questa console è entrata nel cuore di tanti amanti del fitness soprattutto per via del fatto che ha portato in dote una vera e propria rivoluzione nel mondo dell’allenamento. I telecomandi senza fili offrono la possibilità all’utente di sfruttare una serie di movimenti del corpo con l’obiettivo di far muovere anche l’avatar che viene riprodotto sul display.

La cyclette, un prodotto reinventato

Tra i vari prodotti tecnologici che sono stati un po’ riscoperti nel corso della pandemia in relazione al fitness, troviamo senza ombra di dubbio la cyclette. Tra i marchi più interessanti troviamo quello denominato Peloton, che nasce da un progetto legato a una raccolta fondi su Kickstarter, affermatosi, con il passare del tempo, come uno dei punti di riferimento in questo settore.

Da notare come, all’interno della gamma di Peloton, c’è un modello particolarmente interessante, ovvero una cyclette con tante caratteristiche degne di nota, come ad esempio la presenza di un display tattile da 24”. Sul mercato c’è anche una versione leggermente un po’ meno costosa in confronto a questo modello extra-lusso. Non solo, dato che c’è pure una versione particolarmente ricca di funzionalità della sua Bike, che può contare sulla presenza di uno schermo orientabile che si può sfruttare anche senza dover stare per forza in sella, magari per svolgere degli allenamenti di yoga oppure meditazione.

Le app di fitness

Ci sono numerose applicazioni che sono state lanciate per la prima volta sui vari store online e che offrono la possibilità di allenarsi in modo completo, garantendo ottimi risultati e un livello di intuitività e di coinvolgimento che non era mai stato toccato prima d’ora., garantendo la possibilità di seguire circuiti, allenamenti e ogni tipo di workout, anche per un livello avanzato.

Per i vostri allenamenti, soprattutto per chi si affida alle app per andare a correre e tenere traccia dei propri percorsi, la cosa migliore da fare è dotarsi di cuffie, magari waterproof e dei fitness tracker che, spesso e volentieri, risultano essere integrati all’interno dei vari smartwatch. Le cuffie waterproof, da un lato, offrono la possibilità di allenarsi ascoltando la propria musica preferita senza doversi preoccupare di acqua, sabbia o polvere. Le app di fitness tracking, invece, sono sempre più numerose e si trovano ormai molto di frequente direttamente all’interno dei vari smartwatch, il cui mercato cresce di continuo.

Tra i vari fitness tracker, ce n’è uno probabilmente maggiormente diffuso e apprezzato sul mercato, che risponde al nome di FitBit. La notevole completezza è uno dei suoi punti di forza, visto che permette di tracciare ogni tipo di sessione di allenamento, ma anche tutti i dati correlati, comprese le ore di sonno e il calcolo relativo alle abitudini quotidiane, per cercare di mantenere solo quelle più corrette e salutari.

SHARE