Dal turismo sanitario al glamping, i 10 trend di viaggio più originali del 2018

Un nuovo anno, nuove avventure. Cosa c’è all’orizzonte per turisti e viaggiatori? Scopriamo dieci delle principali tendenze di viaggio del 2018 per scoprirlo.

1. Esperienze autentiche

Il viaggio esperienziale è stato la parola d’ordine sulle labbra dei travel blogger negli ultimi anni. L’opportunità di “sperimentare una nuova cultura” è ora il 45% più importante per i turisti rispetto alle attività estreme, secondo l’Associazione ATTA (Adventure Travel Trade Association).

La funzione Esperienze di Airbnb, introdotta nel 2016, sta stimolando la tendenza, consentendo ai turisti di gustare nuovi sapori, vedere nuovi quartieri e sperimentare nuove esibizioni musicali con i loro ospiti. È un ottimo modo per esplorare una destinazione e sta guadagnando popolarità.

2. Turismo sanitario di lusso

Massima assistenza medica combinata con una vacanza esotica di lusso. Questa nuova tendenza sta facendo ondate nel settore del turismo sanitario.

Il turismo sanitario di lusso consente a chi è alla ricerca di chirurgia o cosmetica di allontanarsi e riprendersi con stile, lontano da occhi indiscreti e da un ambiente eccessivamente clinico.

Il concetto offre ai pazienti privacy, personale infermieristico h24, cibo di alta qualità, il tutto in un lussuoso resort di recupero con piscina e strutture termali. Questi resort di fascia alta stanno spuntando in destinazioni come la Thailandia, Bali, Costa Rica, Sud Africa e Brasile.

3. Viaggio multi-generazionale

Con un aumento dei pensionati che cercano di viaggiare, i viaggi multi-generazionali per nonni e nipoti sono in aumento.

“Molte compagnie turistiche di tutto il mondo si stanno dedicando a questa nuova popolarità di viaggi multi-generazionali offrendo un’ampia varietà di attività adatte a qualsiasi fascia di età come corsi di cucina, escursioni a piedi, crociere in barca e altro ancora”, afferma Jessica Bisesto, Senior Editor al cercatore di viaggi TravelPirates.

4. Turismo benessere

Sia l’industria del benessere che il turismo del benessere sono sulla buona strada per un’enorme crescita.

Il viaggio per promuovere la salute e il benessere attraverso attività fisiche, mentali o spirituali sta crescendo due volte più velocemente rispetto all’industria turistica globale, secondo il Global Wellness Institute.

Dalle spa e programmi di allenamento alla consapevolezza e ritiri yoga, c’è una vasta gamma di opzioni disponibili per chi cerca una pausa più sana.

5. Glamping

Stai cercando di avvicinarti alla natura ma non sei pronto a sacrificare le comodità di un vero letto, un pavimento solido e attrezzature per cucinare? Glamping è la risposta.

Mentre il campeggio glamour è stato sul pezzo per alcuni anni, il 2018 dovrebbe vedere ancora la più grande richiesta. Le prenotazioni di Airbnb mostrano un aumento del 700% nei rifugi naturali, un aumento del 133% dei camper, un aumento del 155% delle prenotazioni di yurta e un aumento del 600% dei giapponesi Ryokans.

Tipis, tende da safari di lusso, case sugli alberi e tradizionali carovane di zingari sono anche ampiamente disponibili su Airbnb.

6. Viaggio di volontariato

Il volontariato non è più solo per studenti di anni sabbatici; le famiglie e gli individui consapevoli stanno trascorrendo le loro vacanze facendo la differenza.

Secondo l’American Family Travel Association, il 10% delle famiglie che hanno intervistato era stato in viaggi di volontariato, mentre il 29% ha dichiarato che probabilmente lo faranno in futuro.

I viaggi di volontariato possono spaziare dall’aiutare nei santuari degli animali, a effettuare pulizie in spiaggia o contribuire a progetti di conservazione della barriera corallina.

Un’industria da 173 miliardi di dollari già, secondo ReThink Orphanages, 2018 sembra destinata a vedere molti turisti restituire le destinazioni che visitano.

7. Cibo tipico locale

I moules-frites in Belgio, il pho in Vietnam e il falafel in Palestina, i viaggiatori si stanno allontanando dalla cucina raffinata e acquisiscono il gusto per esperienze gastronomiche più autentiche.

Con l’interesse per la qualità e l’origine del cibo in aumento, tour e viaggi basati su esperienze culinarie, corsi di cucina e workshop stanno decollando.

Intrepid Travel registra un aumento del 20% delle prenotazioni per il 2018 per i suoi tour di Real Food Adventure, mentre il 29% delle esperienze di Airbnb sono dedicate alla cucina, al cibo e al bere.

8. Viaggio sostenibile

I cambiamenti climatici e il surtourismo sono solo un paio dei problemi che il settore deve affrontare oggi, ma un sottosettore si sta occupando dei problemi: turismo sostenibile.

Aiutati dall’Anno Internazionale del Turismo Sostenibile nel 2017, stiamo assistendo a un numero crescente di compagnie di viaggio che compensano la loro impronta di carbonio, trasformando i loro alloggi in modo ecologico o investendo nella propria comunità locale.

Uno studio recente di TUI ha mostrato che il 66% dei viaggiatori ritiene che il settore dei viaggi debba assumersi la responsabilità della sostenibilità, ma il 55% afferma che mancano informazioni e opzioni sulle opzioni di viaggio sostenibili. C’è chiaramente un enorme potenziale per le aziende di rivolgere la loro attenzione a questioni più ampie.

9. Corea del sud

Si prevede che il richiamo delle Olimpiadi Invernali del 2018 aumenterà notevolmente l’industria del turismo della Corea del Sud. Si prevede che le Olimpiadi di febbraio a Pyeongchang diventeranno già una destinazione in crescita, per sollevare ulteriormente il settore. Città come Gangneung hanno già registrato un enorme aumento del 2,175% nelle prenotazioni di Airbnb.

10. Il Medio Oriente

Le destinazioni alternative sono destinate a diventare sempre più popolari nel 2018, in particolare in Medio Oriente e Nord Africa.

L’anno scorso, le prime cinque destinazioni in più rapida crescita dell’UNWTO erano tre nel mondo arabo: Palestina, Tunisia ed Egitto, tutte rimbalzate con forza dopo il declino dell’anno precedente.

Altre destinazioni che hanno sostenuto la crescita nel 2017 includono Bahrain, Dubai, Marocco, Giordania, Libano e Oman. L’Associated Press ha inclinato il Marocco e la Giordania come destinazioni da osservare nel 2018.

Booking.com